Storia e cucina nel Medioevo russo

- Aldo C. Marturano -

- L’intento del presente libro scaturisce dalla domanda: sono forse l’ambiente e le risorse disponibili oppure le tradizioni millenarie di un’ Europa antichissima attraversata da continue migrazioni di popoli diversi che condizionano e provocano l’arte culinaria?
Le risposte in parte ci sembra di averle trovate, almeno qualcuna e in qualche punto, ma moltissimo c’è da fare e con questo scritto vogliamo giusto solleticare la curiosità del lettore, perché consideri questo lavoro una partenza per andare più in là, cercando le proprie radici di europeo e di cittadino del mondo nella storia più generale dell’umanità.
La cultura slavo-russa è un costrutto tutto particolare, un sincretismo dovuto alla multietnicità dello stato russo conservatasi fino ad oggi e qui abbiamo cercato di metterla in rilievo.

Siamo stati molto attenti a dare dei riscontri lessicografici al lettore che, se non conosce il russo, potrà considerarli qualcosa in più e non molto utile; chi, invece, si dilettasse in questa lingua utilizzerà tali parole per rintracciare nel Grande Russo moderno tante parole che oggi non sono scomparse o hanno adottato altri significati rispetto a quello originario di tanti secoli fa.
Siamo sicuri che così potrà seguire, attraverso l’archeologia linguistica, l’evoluzione della società russa per capire in quale direzione stia andando oggi, oltre la culinaria d’imitazione italo-francese e i Fast food che ha già importato dall’Occidente.

Aldo C. Marturano
- Storia e cucina nel Medioevo russo -
pdf, pp. 228, Euro 5,99
ISBN 978-88-96705-70-4


Altri sistemi di pagamento: “Come acquistare”
Oppure Richiedi informazioni

cod. 2190001